Come Scegliere i Broccoli e Riconoscere le Varietà – Orteat

Come Scegliere i Broccoli e Riconoscere le Varietà

Broccoli: differenze e caratteristiche delle varietà


Come Riconoscere i Broccoli: tutte le varietà

I Broccoli, chiamati anche Cavoli, si possono presentare in tantissime varietà, tutte diverse e legate ad una particolare regione di produzione. 
Ciò che li contraddistingue è la tipica forma che ricorda proprio un piccolo mazzo di fiori, con le infiorescenze esterne che vengono abitualmente consumate e usate per la preparazione di varie ricette. 
Sapete quante varietà di Broccoli esistono? 
Innanzitutto è bene precisare che esistono 2 grandi sottovarietà di Broccoli, dalle quali hanno poi origine tantissime microvarietà regionali, scopriamo come riconoscerli: 

- Il Cavolo Broccolo, in cui i cultivar si distinguono in base alla necessità di freddo di cui hanno bisogno per essere prodotti. 
Esiste una prima microvarietà che ha molta necessità di freddo e sono piante tardive biennali. 
Esiste una seconda microvarietà che ha poca necessità di freddo ed è una pianta precoce. 
Il Broccolo Ramoso, in cui i cultivar si distinguono per una generica poca tolleranza al freddo, sono peraltro in grado di produrre infiorescenze in circa 30/40 giorni. 

La varietà di Broccolo, disponibile su Orteat a partire dall'autunno, appartiene alla tipologia Ramosa, chiamata anche Italica, presenta vari rametti esterni ed ha un colore verde intenso. 
Il Broccolo Biologico in vendita online su Orteat viene coltivato in Puglia dall’azienda agricola biologica certificata Principe di Puglia, una terra circondata dalla natura dove abbiamo deciso di unire la coltivazione, la raccolta e il confezionamento.  
  


Come Scegliere e Riconoscere le Diverse Varietà di Broccoli: le differenze con gli altri tipi


Quali sono le tipologie di Broccoli più comuni e diffuse? Come si distinguono tra di loro? Quali sono le regioni di massima produzione di questo ortaggio? 
Scopriamo come scegliere le diverse varietà di Broccoli e le differenze con gli altri tipi.


Il Broccolo Romanesco, capolavoro di geometria con una maturazione tardiva con tantissime rosette coniche. Particolarissima la sua forma perfetta. 
Il Broccolo Calabrese, detto il Verde Calabrese, con infiorescenze ramificate e colore verde intenso, si raccoglie in autunno-inverno ed ha un sapore gustoso. 
Il Broccolo Pugliese, detto il Ramoso di Ruvo di Puglia, con infiorescenze ramificate e dal colore verde cupo/scuro.
- Il Broccolo di Napoli, detto il Nero di Napoli, come suggerisce il nome ha un colore verde molto scuro che sfocia spesso nel nero. 
- Il Broccolo di Sicilia, detto il Violetto di Sicilia, particolarissimo ortaggio dal colore viola intenso, molto ma molto bello. Una vera opera d'arte, unico inconviente? l'odore. 

Vuoi sapere di più sull’Azienda Principe di Puglia che produce i Broccoli Biologici in vendita Online sul sito di Orteat?
Ecco un articolo utile da consultare qui.

  


Come Scegliere e Riconoscere le Diverse Varietà di Broccoli: tutti i consigli utili 


Bene, adesso che vi abbiamo parlato delle varietà più note di questo buonissimo ortaggio, è ora di passare alla pratica e darvi qualche consiglio utile su come conservare il Broccolo dopo averlo acquistato su Orteat. 

Il Broccolo è molto delicato, consigliamo quindi di pulirlo, lavarlo e asciugarlo.
Dopodiché è bene riporlo in un luogo fresco e asciutto ad una temperatura fresca. L'ideale è riporli in sacchetti di carta aperti all'interno del frigorifero. Possono essere consumati entro 8-10 giorni. 


Se volete sapere di più sui benefici del Broccolo leggete anche: Broccolo, benefici e proprietà