Ricetta della Marmellata Fatta in Casa

Ricetta della Marmellata Fatta in Casa

Ricetta della Marmellata Fatta in Casa

Ricetta della Marmellata Fatta in Casa

Le migliori Ricette della Marmellata Fatta in Casa

Ricetta della Marmellata: cosa sapere

La stagione invernale è il periodo migliore per dedicarsi alla preparazione di confetture, marmellate e composte. D'altronde è proprio in inverno che si trovano i frutti di stagione più adatti, in particolare gli agrumi, come arance, limoni, clementine, mandarini e bergamotti. 

Da novembre fino ad aprile potrete trovare sulla nostra piattaforma di filiera corta biologica, tantissime varietà di agrumi per potervi sbizzarrire nelle ricette delle vostre marmellate preferite. 

Ma c'è di più, è infatti fondamentale sottolineare l'importanza che svolgono i frutti biologici nel consumo quotidiano. Gli agrumi non trattati con fitofarmaci o fertilizzanti di sintesi chimica, possiedono caratteristiche organolettiche tali da costituire un vero e proprio toccasana per il nostro organismo. 
Spieghiamoci meglio, le nostre Arance vengono coltivate in Calabria seguendo un metodo biologico che prevede solo l'uso di concime organico, seguono solamente un percorso sostenibile e anche dopo la raccolta non vengono mai trattate. Gli Agrumi appena raccolti non sono soltanto buoni e genuini, bensì possono essere interamente utilizzati (buccia compresa) nella vita quotidiana, apportando benefici al nostro stile di vita e all'ambiente che in questo modo viene sempre preservato. 


Come preparare la Marmellata di Agrumi: ricetta semplice e veloce

Bene, dopo avervi dato un pò di notizie utili, passiamo alla pratica e rimbocchiamoci le maniche. La ricetta per preparare la Marmellata di Agrumi è semplice e veloce, abbiamo infatti deciso di proporvi una ricetta fatta in casa, che riduce al minimo l'apporto di ingredienti per farvi assaporare tutta la bontà degli Agrumi.

Per preparare questa ricetta servirà circa un'ora, di cui 50 min per la preparazione della confettura. Considerate sempre un paio di ore extra cottura per far raffreddare la marmellata. 

Iniziamo con un breve elenco degli ingredienti che vi serviranno:
- circa 2 kg di Agrumi di piccolo-medio calibro (noi abbiamo scelto le Arance) 
- circa 300 gr di zucchero 
- vaniglia o cannella a piacere

Vi serviranno inoltre, una pentola ben capiente dove bollire le scorze di arance, alcuni barattoli in vetro dove riporre la confettura (badate bene che abbiano la chiusura ermetica, così da durare più a lungo e preservare le caratteristiche della vostra marmellata). 

Marmellata di Arance: tutte le fasi della preparazione

Pronti? Si parte con la preparazione, assicuratevi di aver pronte le arance biologiche di stagione, potete scegliere tra le Navel o le specifiche Arance Amare da Marmellata, in ogni caso troverete una vasta selezione qui.

Fase 1 
Iniziate tagliando in piccolissime listarelle le scorze di Arance, pulite e riponete in una ciotola. 
Fate bollire un pò d'acqua calda in un pentolino e aggiungete le vostre scorze appena tagliate. Fate attenzione a non cuocerle eccessivamente, lasciate solo che rilascino un pò del loro gusto amarognolo tipico della classica sostanza bianca della buccia. 
Una volta trascorsi un paio di minuti, potete prendere le scorze delle arance e scolarle tramite uno contenitore a griglia o uno scolapasta. 

Fase 2 
La seconda fase è praticamente uguale alla prima, dovete ripetere l'operazione, ripulendo l'acqua e mettendone di nuova nel solito pentolino. Fate giungere ad ebollizione e successivamente aggiungete nuovamente le listarelle di arance precedentemente scolate.
Terminata questa operazione potete scolare le listarelle di arance e lasciarle da parte in una ciotola. 

Fase 3 
La terza ed ultima fase prevede la suddivisione degli spicchi delle vostre arance sbucciate, stando bene attenti a non disperdere la loro polpa e il loro succo (sarà anche quello a donare un sapore unico alla vostra marmellata). 
Tagliate a spicchi tutte le vostre arance, riponeteli in un pentolino aiutandovi con un colino se serve. 
A questo punto aggiungete zucchero e cannella o vaniglia e accendete il fuoco a fiamma bassa. Mescolate con un cucchiaio finché non raggiungeranno una consistenza cremosa e densa, portandole all'ebollizione. Passati circa 30 minuti potete aggiungere le scorze di arance tagliate a listarelle e messe da parte poco prima. Cuocete per altri 30 minuti circa. 

A cottura ultimata, potete riporre la vostra marmellata appena calda nei barattoli e lasciarli riposare per qualche ora. 
Appena sarà fredda potrete gustarla in tutta la sua bontà! 

Volete conoscere altre ricette con gli Agrumi? 
Eccone alcune: 

Ricette con Arance
 Come consumare i limoni: 5 idee per 5 ricette. 
Cinque ricette con l'Arancia. 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!