Come Scegliere i Finocchi e Riconoscere le Varietà – Orteat

Come Scegliere i Finocchi e Riconoscere le Varietà

Finocchi: differenze e caratteristiche delle varietà


Come Riconoscere i Finocchi: tutte le varietà

I Finocchi sono noti come Foeniculum Vulgare, ed hanno tantissime varietà a seconda della regione di produzione italiana. 
Le maggiori zone di produzione di questo ortaggio permangono al sud-italia, in particolare risiedono in Puglia e Calabria che detengono addirittura il primato di produzione mondiale con circa il 70% di ortaggi coltivati.
Le differenze più importanti riguardano la dimensione, il colore e la forma.

Vediamo tutte le tipologie principali: 

- Il Gigante di Napoli, noto per le sue dimensioni
Il Grosso di Sicilia, dalla forma allungata 
- Il Bianco Perfezione, precoce si raccoglie in estate
- Il Mantovano, rotondo e leggermente schiacciato.
- Il Romanesco medio-precoce, abbastanza serrato e precoce
- Il Finocchio di Parma, medio tardivo raccolto in autunno
- Il Dolce di Firenze, conosciuto anche come finocchio francese

E se volete scoprire anche qualche utile informazione sulle stagioni di raccolta di questo buonissimo ortaggio, consultate il nostro articolo sul Calendario di Maturazione e Raccolta del Finocchio.


Il Finocchio Biologico in vendita online su Orteat viene coltivato in Puglia dall’azienda agricola biologica certificata Principe di Puglia, una terra circondata dalla natura dove abbiamo deciso di unire la coltivazione, la raccolta e il confezionamento.  
  


Come Scegliere e Riconoscere le Diverse Varietà di Finocchi: le differenze con gli altri tipi


Quali sono le tipologie di Finocchi più comuni e diffuse? Come si distinguono tra di loro? 
Scopriamo come scegliere le diverse varietà di Finocchi e le differenze con gli altri tipi.

Innanzitutto è bene scegliere il Finocchio in base all'uso che si vuol fare dell'ortaggio, numerose ricette riportano infatti finocchi diversi a seconda della preparazione. 

In Generale è sempre meglio scegliere: 

Finocchi sodi, lisci e compatti, con guaine carnose e resistenti, croccanti, bianche e prive di macchie. 
- Pesanti rispetto al volume, più un finocchio pesa, più è ricco di acqua e quindi fresco. 
- Di colore verde e con foglie non appassite. 
- Per la preparazione di ricette composte è bene scegliere finocchi lunghi e affusolati, mentre se si vogliono consumare crudi vanno bene i finocchi panciuti e e tondeggianti

Vuoi sapere di più sull’Azienda Principe di Puglia che produce i Carciofi Biologici in vendita Online sul sito di Orteat?
Ecco un articolo utile da consultare qui.

  


Come Scegliere e Riconoscere le Diverse Varietà di Finocchi: tutti i consigli utili 


Adesso sapete proprio tutto sul Finocchio, manca solo qualche breve suggerimento da darvi su come conservare il Finocchio dopo averlo acquistato su Orteat. 

Il Finocchio, è bene riporlo in un luogo fresco e asciutto ad una temperatura ottimale. 
I Finocchi Biologici di Orteat nello specifico, sono ortaggi appena raccolti, ecco perché si consiglia di tenerli in frigorifero nel cassetto delle verdure. 
L'ideale è riporli in sacchetti di carta aperti all'interno del frigorifero. Possono essere consumati entro 8-10 giorni. 
Ovviamente, noi consigliamo di consumarli subito per gustare al meglio tutte le loro caratteristiche organolettiche e i loro principi nutritivi. 


Se volete sapere di più sui benefici e le proprietà nutritive del Carciofo leggete anche: Finocchi: benefici e proprietà. 
S
coprite anche qualche ricetta su: Ricette con Finocchi